Giappone: bici e Onahami

Ciao, sono Kondo!
È primavera in Giappone e la temperatura è calda, il che rende il ciclismo un’attività divertente.
Quindi parliamo della corsa di 120 km con vista sui fiori di ciliegio!
I fiori di ciliegio sono chiamati “SAKURA” e sono sinonimo di primavera per i giapponesi. Mangiare e bere mentre si osservano i fiori di ciliegio è chiamato “OHANAMI” ed è una cultura tradizionale giapponese. Fa ancora freddo la mattina presto quando pedalo per evitare la folla. In questa stagione con sbalzi di temperatura, utilizzo una combinazione di “WIND JACKET” e “JERSEY-SS” per regolare la mia temperatura corporea. Attraverso il centro della città e arrivo a destinazione, un filare di ciliegi, proprio mentre sorge il sole del mattino. Guardare i fiori di ciliegio rosa e il cielo azzurro, non è bellissimo? Manca solo una settimana alla piena fioritura di ciliegio e poi spariranno. Quindi è una fortuna se la tua corsa coincide con i ciliegi in piena fioritura.
Dopo aver gustato “OHANAMI”, mangiamo “Sakura Mochi”, una specialità di questa stagione! “Sakura Mochi” è una torta di riso e un dolce giapponese. Le foglie di ciliegio salate hanno un aroma straordinario.

La tappa successiva è Odaiba, il sito delle Olimpiadi di Tokyo. A quest’ora del giorno, il calore del sole comincia a farmi sentire bene. Nella zona di Odaiba, c’è un aereo che è apparso nell’anime “Gundam”. È di 1/1, lungo circa 18 metri e si trasforma nel tempo.
Dopo aver gustato “OHANAMI” al massimo, prendo la pista ciclabile verso casa.
Le mie gambe sono in gran forma e non c’è vento. Pedalo più veloce che posso sulla strada pianeggiante. La resistenza al vento sul mio corpo è molto bassa. Questo perché la “JERSEY-SS” è una maglia aerodinamica aderente. Il flusso del vento dalla zona del torace ai lati è ottimo, senza sbattimenti e senza stress. Spero che sperimenterai la qualità di questi capi tecnici e apprezzerai i materiali.
È così che mi sono goduto il mio viaggio in bicicletta di 120 km in primavera. Questa volta, il primo tempo è stato rilassato in bicicletta e il secondo tempo è stato un duro allenamento. Indossiamo Outwet e andiamo a fare un giro divertente!
Testo e immagini di Yuji Kondo.

Ti potrebbe interessare…

15% di sconto sul tuo primo ordine

Iscriviti alla nostra newsletter